Tilane: da Industria a Polo Culturale

Tilane, biblioteca e servizi culturali annessi, inaugurata nel maggio 2009, prende vita da un programma di recupero urbanistico di un’area industriale dismessa. Nata da un’idea di servizi multidisciplinari e dal progetto architettonico di Gae Aulenti, si presenta oggi come un luogo dove cultura, informazioni e aggregazione sociale prendono forma e si contaminano in modo informale e flessibile; una struttura straordinaria nel concetto da cui è nata e per come continua a popolarsi divenendo uno spazio di trasformazione e al tempo stesso testimonianza di espressioni che, con lo sguardo proiettato al futuro, raccontano chi siamo e la contemporaneità in cui viviamo.

Memoria e futuro si fondono, quindi, in questo spazio accessibile e sempre in evoluzione, dove si progetta e si realizza.

Tilane, struttura dell’apprendimento, scambio di saperi, laboratori di formazione permanente per rispondere ai molteplici bisogni di chi la utilizza e ne abita gli spazi.